Da quest’estate in svizzera sarà legale? Si ma non per tutti.

Da quest’estate in svizzera sarà legale? Si ma non per tutti.

Al momento, la cannabis In Svizzera, è vietata e classificata come stupefacente. Sono legali solamente i prodotti contenenti meno dell’1% di THC. In caso si venga trovati con fiori con thc superiore all’1%, fino ad un massimo 10g si rischia solo una multa da 400 franchi, oltre questi 10g o in caso di spaccio si rischia fino a 3 anni di carcere.


Già dall’anno scorso però si parlava di una nuova sperimentazione, che avrebbe coinvolto un numero limitato di città e partecipanti, con lo scopo di promuovere la salute e la sicurezza pubblica e sostenere la protezione dei minori, allontanandoli dalle piazze di spaccio, dalla criminalità e dai prodotti privi di controlli.


Ora però è ufficiale in quanto l’Ufficio Federale della Sanità Pubblica ha autorizzato la prima sperimentazione pilota per monitorare e valutare nuove forme di regolamentazione nel Paese. La sperimentazione partirà quest’estate da Basilea e verrà effettuata per mezzo di farmacie selezionate in cui si distribuiranno fiori fino al 20% di THC coltivata da produttori svizzeri, con metodi biologici e preventivamente autorizzati tramite licenza rilasciata dall’Ufficio federale della sanità pubblica.

I partecipanti selezionati per il test saranno circa 400 e per poter acquistare cannabis legalmente per uso ricreativo, dovranno dimostrare di essere già consumatori e dovranno essere domiciliati nel Cantone di Basilea.

Come al solito la Svizzera rispetto all’Italia si dimostra molto più oggettiva e giusta nell’approcciarsi alla questione stupefacenti e cannabis. Ci auguriamo che sperimentazioni del genere vengano prese come esempio anche qui in Italia e che questo test dia ottimi risulti così che venga regolamentata poi in tutta la nazione.

Fonti:
- https://www.bag.admin.ch/bag/it/home/das-bag/aktuell/medienmitteilungen.msg-id-88047.html
- https://www.ch.ch/it/sicurezza-e-diritto/polizia/cannabis/

Torna al blog