L'uso di sostanze psichedeliche è in aumento!

L'uso di sostanze psichedeliche è in aumento!

Secondo un nuovo studio della Columbia University, sono sempre più gli Statunitensi che fanno uso di sostanze psichedeliche! 

L'uso di sostanze allucinogene è aumentato dall'1,7% nel 2002 al 2,2% nel 2019. Analizzando la fascia dei giovani adulti invece, di età compresa tra 18 e 25 anni, si nota che l’aumento è stato ancora più drastico, dallo 0,9% al 4%, durante il periodo di studio di 18 anni.

Si stima che al momento, solo negli Stati Uniti, siano oltre 5.5 milioni le persone fanno uso di psichedelici come LSD o Funghi allucinogeni.

Ma a cosa è dovuto questo aumento?

Il crescente interesse degli americani per le droghe allucinogene si può imputare alla grande quantità di nuove prove scientifiche su queste sostanze e i diversi risultati promettenti che hanno ottenuto in contesti terapeutici.

Inoltre sono sempre più le celebrità del cinema, dello sport e della musica, che raccontano come l’uso di queste sostanze le abbia aiutate e di conseguenze era solo questione di tempo prima che i loro fan seguissero l'esempio.

Anche se le nuove ricerche sono numerose e dai risultati positivi, è doveroso ricordare che questi risultati sono stati ottenuti da professionisti, in contesti controllati, con sostanze pure e attentamente dosate.

Un aumento del consumo, senza la supervisione di esperti, senza la giusta preparazione e senza essere sicuri della qualità e purezza della sostanza che si sta per assumere potrebbe comportare diversi rischi.

Speriamo che ricercatori, medici e responsabili politici aumentino il loro interesse verso questo aumento del consumo, tenendo conto delle nuove evidenze scientifiche.

FONTE 

Torna al blog